Concordia, parola ai periti il 21 luglio Costa Crociere non sarà tra le parti offese

03/12/2012 – Il gip Valeria Montesarchio ha articolato in 50 dettagliati punti il quesito cui i tecnici dovranno rispondere esaminando la scatola nera. GROSSETO – Si è conclusa l’udienza per l’incidente probatorio sulla scatola nera della Costa Concordia. La prossima convocazione è per il 21 luglio con la relazione dei periti incaricati di rispondere ai quesiti proposti dal gip Valeria Montesarchio. Il giudice per le indagini preliminari Valeria Montesarchio ha articolato in 50 dettagliati punti il quesito cui i periti dovranno rispondere esaminando la scatola nera; il procuratore Francesco Verusio ha aggiunto, a sorpresa, a carico di Schettino e di parte dei co-indagati, la contestazione del reato di distruzione di habitat in sito protetto.

Read More

What’s on the horizon for the cruise business?

MiamiHerald.com
The cruise industry has faced several challenges of late — but it also has many opportunities for growth. Here are some of them:
• The Costa Concordia shipwreck Jan. 13 off the coast of Italy killed 25 people, with seven others missing and presumed dead. Bookings dropped for the world’s largest cruise companies.
• Norovirus outbreaks have afflicted passengers on seven ships since the beginning of 2012.
• During a shore excursion in Puerto Vallarta in mid-February, 22 Carnival Cruise Lines passengers were robbed, again focusing attention on safety.
• A fire aboard the Costa Allegra in late February disabled the ship’s power, setting off a new round of headlines for Costa.

Read More